La Parola Agli Esperti La parola agli esperti

la parola agli esperti

Ferdinando image

Prof. Ferdinando Fusco

Urologo e Andrologo, Specialista in Urologia

Professore Aggregato di Urologia Università Federico II di Napoli

Dirigente Medico Area Funzionale di Urologia, AOU Federico II Napoli

approfondisci

Prof. Ferdinando Fusco

Il Prof. Fusco ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Napoli “Federico II”; specializzato in Urologia, attualmente è professore aggregato di Urologia presso questa stessa Università. Ha partecipato attivamente come ricercatore in numerosi studi clinici, focalizzati sulla IPB. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche riguardanti gli inibitori della PDE5 ed ha una considerevole expertise nel trattamento dei sintomi del basso tatto urinario e delle disfunzioni sessuali maschili. È membro del board della European Society of Sexual Medicine e coordinatore della sezione di Andrologia della Società Italiana di Urologia

Come iniziare il difficile colloquio medico-paziente sulla Disfunzione Erettile

Per saperne di più su come iniziare un colloquio non semplice con i vostri pazienti, perché è importante coinvolgerli seguendo un approccio preventivo e centrato su di loro.

“Ci sono una serie infinita di tabu’ e di imbarazzi che rendono problematico sollevare il problema…. ”

Il legame tra Disfunzione Erettile e Iperplasia Prostatica Benigna

L'Iperplasia Prostatica Benigna rappresenta una comobilità comune nella maggioranza dei pazienti affetti da Disfunzione Erettile. Per saperne di più sui punti in comune tra le due patologie, sull'impatto sulla qualità di vita e sul loro screening.

“Il paziente con Disfunzione Erettile che soffre anche di sintomi urinari ha un doppio problema e un più profondo impatto sulla Qualità di Vita”

Bruno image

Dott. Bruno Giammusso

Urologo e Andrologo, Specialista in Urologia

Responsabile Unità Operativa di Andrologia Policlinico Morgagni, Catania

approfondisci

Dott. Bruno Giammusso

Il Dott. Bruno Giammusso si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Catania e ha conseguito la Specializzazione in Urologia. Dal 2013 è Responsabile dell’Unità Operativa di Andrologia presso il Policlinico Morgagni di Catania. Ha ricoperto l’incarico di Consigliere Nazionale della Società Italiana di Andrologia nel triennio 1999-2002, Segretario Nazionale nel triennio 2004-2007, oltre a quello di Consigliere della Società Europea di Medicina Sessuale nel triennio 2006-2009. È autore di 130 pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali e internazionali.

Come la Disfunzione Erettile influenza negativamente l’identità maschile

Oltre ad avere un effetto negativo sull’immagine che l’uomo ha di sé, la Disfunzione Erettile comporta la perdita di spontaneità e naturalezza nella vita sessuale e conseguenze serie nella relazione con la partner.

“Il paziente con Disfunzione Erettile perde autostima, perde sicurezza in se e si sente inadeguato nel confronto con gli altri”

Alessandro image

Dott. Alessandro Pizzocaro

Andrologo, Specialista in Endocrinologia

Aiuto Primario, Referente per l’Andrologia Unità Operativa di Endocrinologia Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI)

approfondisci

Dott. Alessandro Pizzocaro

Il Dottor Alessandro Pizzocaro è il Referente per l’Andrologia presso l’U.O. di Endocrinologia dell’Istituto Clinico Humanitas (Rozzano-Milano). Si occupa in particolare di disfunzione erettile ed eiaculatoria, infertilità ed ipogonadismo. E’ inoltre l’Andrologo di riferimento per il Cancer Center nello studio delle problematiche andrologiche nei pazienti oncologici. Attualmente svolge l’incarico di segretario regionale per la Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità. Ha partecipato come principale ricercatore a numerosi studi clinici riguardanti gli inibitori di PDE5 e la terapia sostitutiva con testosterone.

La Disfunzione Erettile influenza molti aspetti della vita quotidiana

La Disfunzione Erettile influenza negativamente non solo la performance fisica, ma anche l’autostima e l’identità di uomo. I medici dovrebbero essere incoraggiati a porre le giuste domande ai loro pazienti per indagare una potenziale disfunzione sessuale, anche perché essa potrebbe essere conseguenza di una patologia sottostante.

“La disfunzione erettile ha ripercussioni negative su aspetti di vita quotidiana, benessere generale, tono dell’umore, resa sul lavoro.”

Nicola image

Prof. Nicola Mondaini

Urologo e Andrologo, Specialista in Urologia

Dirigente Medico Unità Operativa di Urologia Ospedale Santa Maria Annunziata, Firenze

approfondisci

Prof. Nicola Mondaini

Il Prof. Nicola Mondaini si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Firenze nel 1996 ed è attualmente Dirigente Medico di Urologia all’Ospedale Santa Maria Annunziata nel capoluogo toscano. Tesoriere della Società Italiana di Andrologia e' coredattore della newsletter dell' European Society Sexual Medicine. Le sue ricerche e pubblicazioni sono anzitutto incentrate sulla IPB e sulla prostatite, oltre che su numerose altre condizioni uroandrologiche. È specializzato in Chirurgia Urologica.

Prof. Ferdinando Fusco

Il Prof. Fusco ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Napoli “Federico II”; specializzato in Urologia, attualmente è professore aggregato di Urologia presso questa stessa Università. Ha partecipato attivamente come ricercatore in numerosi studi clinici, focalizzati sulla IPB. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche riguardanti gli inibitori della PDE5 ed ha una considerevole expertise nel trattamento dei sintomi del basso tatto urinario e delle disfunzioni sessuali maschili. È membro del board della European Society of Sexual Medicine e coordinatore della sezione di Andrologia della Società Italiana di Urologia

Come iniziare il difficile colloquio medico-paziente sulla Disfunzione Erettile

Per saperne di più su come iniziare un colloquio non semplice con i vostri pazienti, perché è importante coinvolgerli seguendo un approccio preventivo e centrato su di loro.

“Ci sono una serie infinita di tabu’ e di imbarazzi che rendono problematico sollevare il problema…. ”

Il legame tra Disfunzione Erettile e Iperplasia Prostatica Benigna

L'Iperplasia Prostatica Benigna rappresenta una comobilità comune nella maggioranza dei pazienti affetti da Disfunzione Erettile. Per saperne di più sui punti in comune tra le due patologie, sull'impatto sulla qualità di vita e sul loro screening.

“Il paziente con Disfunzione Erettile che soffre anche di sintomi urinari ha un doppio problema e un più profondo impatto sulla Qualità di Vita”

Dott. Bruno Giammusso

Il Dott. Bruno Giammusso si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Catania e ha conseguito la Specializzazione in Urologia. Dal 2013 è Responsabile dell’Unità Operativa di Andrologia presso il Policlinico Morgagni di Catania. Ha ricoperto l’incarico di Consigliere Nazionale della Società Italiana di Andrologia nel triennio 1999-2002, Segretario Nazionale nel triennio 2004-2007, oltre a quello di Consigliere della Società Europea di Medicina Sessuale nel triennio 2006-2009. È autore di 130 pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali e internazionali.

Come la Disfunzione Erettile influenza negativamente l’identità maschile

Oltre ad avere un effetto negativo sull’immagine che l’uomo ha di sé, la Disfunzione Erettile comporta la perdita di spontaneità e naturalezza nella vita sessuale e conseguenze serie nella relazione con la partner.

“Il paziente con Disfunzione Erettile perde autostima, perde sicurezza in se e si sente inadeguato nel confronto con gli altri”

Dott. Alessandro Pizzocaro

Il Dottor Alessandro Pizzocaro è il Referente per l’Andrologia presso l’U.O. di Endocrinologia dell’Istituto Clinico Humanitas (Rozzano-Milano). Si occupa in particolare di disfunzione erettile ed eiaculatoria, infertilità ed ipogonadismo. E’ inoltre l’Andrologo di riferimento per il Cancer Center nello studio delle problematiche andrologiche nei pazienti oncologici. Attualmente svolge l’incarico di segretario regionale per la Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità. Ha partecipato come principale ricercatore a numerosi studi clinici riguardanti gli inibitori di PDE5 e la terapia sostitutiva con testosterone.

La Disfunzione Erettile influenza molti aspetti della vita quotidiana

La Disfunzione Erettile influenza negativamente non solo la performance fisica, ma anche l’autostima e l’identità di uomo. I medici dovrebbero essere incoraggiati a porre le giuste domande ai loro pazienti per indagare una potenziale disfunzione sessuale, anche perché essa potrebbe essere conseguenza di una patologia sottostante.

“La disfunzione erettile ha ripercussioni negative su aspetti di vita quotidiana, benessere generale, tono dell’umore, resa sul lavoro.”

Prof. Nicola Mondaini

Il Prof. Nicola Mondaini si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Firenze nel 1996 ed è attualmente Dirigente Medico di Urologia all’Ospedale Santa Maria Annunziata nel capoluogo toscano. Tesoriere della Società Italiana di Andrologia e' coredattore della newsletter dell' European Society Sexual Medicine. Le sue ricerche e pubblicazioni sono anzitutto incentrate sulla IPB e sulla prostatite, oltre che su numerose altre condizioni uroandrologiche. È specializzato in Chirurgia Urologica.

ATTENZIONE! State abbandonando il sito www.lillyuroandrologia.it, contenente materiale conforme alla normativa vigente. Le informazioni contenute nel nuovo sito prescelto possono non essere coerenti con il D. Lgs. 219/06 che regola la pubblicità sui medicinali per uso umano e le opinioni eventualmente espresse non riflettono necessariamente le posizioni dell’Azienda, né sono da essa avallate. Eli Lilly non è responsabile dei Termini d’Uso e di Privacy del sito al quale vi state indirizzando, che consigliamo di verificare una volta entrati.

X